GREENTERNET: Etico, Eco, Bio, Sostenibile
   
 
     
 
 
     
     
 


 Facebook            
8 Giugno Giornata Mondiale degli Oceani 2012
Il futuro è nelle giovani generazioni
 

Marina Berardi
6/8/2012
 

 

EMAIL

Oggi si celebra la Giornata Mondiale degli Oceani, organizzata a partire dal 2002 dal The Ocean Project e The World Ocean Network

I mari e gli oceani ospitano l’80% della biodiversità mondiale e producono il 50% dell’ossigeno presente in natura, ma sono ancora troppo poco tutelati. Se da un lato qualcosa si è fatto per proteggere le terre emerse (delle quali il 6% della superficie è sottoposto a vincolo) gli oceani sono protetti solo per lo 0,50%, nonostante la loro importanza per il pianeta.

La protezione degli oceani è fondamentale, oltre che per il fattore ambientale anche per la sua componente economica. Le foreste sommerse sono in grado di produrre ritorni economici otto volte superiori a quelli di un’area equivalente di foresta tropicale. In Europa l’ecosistema marino porta un profitto netto di 20.000 milioni all’anno. Non solo, le foreste sottomarine sono una grande difesa contro l’erosione delle coste, per le quali l’Europa spende circa 90.000 milioni di Euro all’anno. A livello di politiche europee, sebbene sia acclarato che ogni euro speso nella protezione dell’ambiente marino e delle coste si traduce in circa 10 – 15 euro di profitto, poco o nulla viene fatto. Ciò nonostante la loro estensione diminuisce con un tasso del 3-5% annuo.

Come dice Ricardo Aguilar Direttore della Ricerca di Oceana Europe http://oceana.org/en/eu/home “Se una perdita di queste dimensioni si dovesse verificare sulla terre emerse sarebbe uno scandalo che i Policy Makers non potrebbero ignorare” e continua “ le praterie, le foreste di kelp e i letti di fucaoid, coralligeno e rodolite sono altrettanto se non più importanti dei prati e delle foreste di quercia, pino, betulla e faggio europee, ma la maggior parte dei cittadini europei ne ignora l’esistenza, e ancora di più non sa che stanno scomparendo”

La Giornata Mondiale degli Oceani viene organizzata proprio per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della protezione dell’ambiente marino. Sia nel 2011 che nel 2012 il tema della giornata è stato “Youth: the Next Wave for Change, 2011 & 2012” sulla base dei risultati di uno studio di mercato del The Ocean Project che ha chiaramente mostrato come per raggiungere un risultato duraturo nel tempo sia necessario raggiungere i giovani. I giovani sono il segmento della popolazione più motivato sui temi dell’ambiente e della sua protezione, hanno maggiore familiarietà con i temi ambientali e maggior tempo libero per dedicarsi ad azioni a favore dell’ambiente.

La protezione degli oceani e degli ecosistemi marini è una necessità per le generazioni presenti e future e la Giornata Mondiale degli Oceani è una grande opportunità per ricordare almeno una volta all’anno la loro importanza ma cosa succede nei restanti 364 giorni?

 

commenta...

 Facebook            
 
 
 
MY-GREEN: Etico, Eco, Bio, Sostenibile
Crowdfunding e CrowdFuture
L'alternativa possibile


Di crowdfunding, ovvero il processo di finanziamento collaborativo a favore di progetti, iniziative e startup, si parla da tempo in tutto il mondo, ed iniziano ad esserci casi di successo grandi e piccoli.

[leggi tutto]

 
 
AMBIENTE
Imagine All the Water
La seconda puntata di Generation Awake


“Imagine All the Water” è la seconda parte della campagna di informazione lanciata in primavera dalla Direzione Ambiente dell’Unione Europea “Generation Awake” ?

[leggi tutto]

 
 
Meat Free Monday
GreenWashing o impegno reale?


"Meat Free Monday" letteralmente "niente carne il lunedì" è un sito che aiuta gli utenti ad avere un giorno della settimana in cui non si mangia carne (non necessariamente il lunedì),

[leggi tutto]

 
 
La CO2 nel mondo
Il nuovo atlante interattivo di The Guardian


The Guardian ha recentemente pubblicato un atlante delle emissioni di CO2 dovute al consumo di energia nel mondo. Dall’atlante interattivo è possibile analizzare i dati singoli o per aree, sia in valori assoluti in termini di tonnellate per paese, sia di tonnellate per abitante e per anno, ed anche in rapporto al PIL (tonnellate per milione di dollari di PIL).

[leggi tutto]

 
 
Rio +20 Messages from the World
Eco dal Mondo


Dal 20 al 22 giugno a distanza di venti anni dalla prima conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile si terrà a Rio de Janeiro "Rio 20+". Durante la conferenza persone da ogni parte del globo si riuniranno per discutere sulle azioni da intraprendereper gestire in modo sostenibile e duraturo il nostro futuro comune.

[leggi tutto]

 
 
Programma Straordinario per l'Occupazione Giovanile ai fini dello Sviluppo Sostenibile dell'Italia
La proposta del Ministro Clini


In occasione del GreeningCamp che si è tenuto alla LUISS di Roma, il Ministro Corrado Clini ha annunciato che avrebbe presentato in Consiglio dei Ministri una proposta per lo sviluppo dell’occupazione giovanile nei settori verdi che avrebbe interessato secondo le stime circa 60.000 lavoratori.

[leggi tutto]

 
 
 
 
 
 
2017
 
2008  2009  2010  2011  2012  2013  2014  2015  2016  2017